Quali sono i migliori pedali per bici da corsa? Guida con classifica top7 e prezzi dei modelli professionali

Molti ciclisti si domandano come scegliere i migliori pedali per bici da corsa. Bisogna considerare che queste componenti sono fondamentali, in quanto influenzano direttamente le prestazioni e la sicurezza.

I pedali per bici da corsa svolgono una funzione primaria, perché sono in grado di trasmettere lo sforzo, sulla base di leggi fisiche e tenuto conto della costruzione della bicicletta. Sul mercato esistono vari modelli di pedali ed è quindi normale andare in confusione e non sapere quali acquistare.

Bisogna inoltre considerare che la maggior parte dei pedali scelti da ciclisti, alle prime armi o avanzati, garantiscono elevati standard di qualità, una pedalata confortevole e massima affidabilità. Questi modelli, tuttavia, presentano alcune differenze costruttive.

Vediamo, dunque, come scegliere i pedali da corsa più adatti, ovvero con caratteristiche in linea con le proprie esigenze.

Ogni ciclista ad un certo punto si trova alle prese con l’acquisto dei pedali per bici da corsa. La prima cosa da tenere in considerazione è che non esiste un modello che vada bene indistintamente per tutti gli sportivi. Le varie aziende produttrici cercano inoltre di distinguersi dalla concorrenza proponendo pedali con caratteristiche specifiche.

Una volta individuata la corretta posizione in sella e installate in modo accurato le tacchette, sarà possibile pensare ai sistemi di pedali, la cui scelta è comunque molto soggettiva. Quando poi il ciclista soffre di problemi alle ginocchia, alle caviglie o alle articolazioni, potrà compiere un acquisto ponderato chiedendo anche il supporto di un esperto. In linea generale la scelta dei migliori pedali per bici da corsa deve essere fatta tenendo conto di vari aspetti, oltre che delle preferenze personali.

Un’altra cosa da considerare sono le scarpette per bici da corsa che presentano un sistema di aggancio delle tacchette con 3 fori, brevettato negli anni ’80 in Francia. Attualmente quasi tutti i pedali disponibili sul mercato sono compatibili con questo sistema, che offre il vantaggio di poter scaricare la potenza su una superficie ampia e stabile. Fuori sella, inoltre, le scarpe sono più leggere rispetto a quelle da mountain bike.

Tipologie di pedali per ciclismo su strada:

Vediamo adesso quali sono le tipologie di pedali per bici da corsa più diffuse e apprezzate dai ciclisti principianti e professionisti.

  • Pedali per bici da corsa Look

Rappresentano i pedali più noti e venduti. I modelli presenti sul mercato sono denominati Keo e presentano diverse fasce di prezzo. Le differenze fra questi pedali dipendendo soprattutto dai materiali costruttivi, quali titanio e carbonio, che incidono sulla leggerezza. I pedali più costosi sfruttano un sofisticato sistema di ritenzione su una molla in carbonio sostituibile.

Quanto alle tacchette, quelle Look, si distinguono in base all’escursione angolare rispetto alla posizione del piede e possono rosse (9 gradi), grigie (4,5 gradi) o nere (0 gradi). Più in particolare, le tacchette rosse e grigie assicurano una naturale libertà di movimento, si adattano bene alle esigenze di quasi tutti i ciclisti e ai vari modi di pedalare. Quelle nere, invece, sono fisse, per questo poco diffuse e usate principalmente da sportivi professionisti che hanno esigenze particolari.

  • Pedali per bici per bici da corsa Shimano

Questo tipo di pedali sfruttano il sistema SPD-SL, molto simile a quello impiegato da Look. In questo caso, tuttavia, le tacchette hanno una forma triangolare e come quelle Look sono suddivise per colori, cioè rosso (0 gradi), blu (2 gradi) e giallo (6 gradi).

La superficie d’appoggio si presenta più ampia rispetto a quella Look e anche il grip è più elevato. Gli inserti in gomma garantiscono stabilità, per cui sarà molto difficile scivolare. Contraddistinti da una costruzione accurata, i pedali per bici da corsa distribuiti da Shimano sono pensati per durare nel tempo e si rivelano anche molto silenziosi.

  • Pedali per bici da corsa Time

1
Boquite Regalo Romantico tacchette Time Blocco, Pedali Bici, tacchette Bici; 1 Paio di Tacchetti da...
  • 【ALTA QUALITÀ】 Il bloccaggio del tacchetto del pedale è realizzato in plastica fine, resistente e con una lunga durata. Il sistema di bloccaggio del pedale può fornire una grande capacità...
3
TIME Xpresso 2, Pedali Unisex-Adulto, Nero, Taglia unica
  • Facile da agganciare con il sistema Iclic di preapertura automatica (brevetto TIME).

Questo marchio francese propone pedali per bici da corsa chiamati Xpresso disponibili per tutte le tasche. L’assortimento include infatti modelli economici e top di gamma per professionisti. In questo caso i pedali sono equipaggiati con un particolare meccanismo IClick che offre ampia libertà di movimento e in grado di assecondare esigenze diversificate.

La superficie di appoggio è ampia come quella Shimano. Nel complesso sono pedali per bici da corsa che consentono ampie regolazioni e movimenti, ma di contro tendono a consumarsi molto in fretta e a rompersi prima del previsto. La manutenzione inoltre non è molto agevole, perché l’attacco pedali bici da corsa Time può essere smontato solo utilizzando un attrezzo apposito.

  • Pedali per bici da corsa Speedplay

L’azienda americana Speedplay propone pedali per bici da corsa di elevata qualità caratterizzati da un sistema di regolazione posizionato non sul pedale, ma direttamente sulla tacchetta. Grazie a questo accorgimento costruttivo non sarà necessario posizionare il pedale dritto per eseguire l’aggancio, ma basta solo appoggiare la scarpa e spingere. Ulteriore punto di forza di questi pedali è la breve distanza fra la suola ed il perno del pedale. A tutto ciò bisogna aggiungere la superficie d’appoggio molto larga che garantisce massimo comfort.

Stavolta le tacchette presentano 4 fori e non 3 come avviene con il sistema Look, per cui sarà necessario utilizzare delle scarpe apposite. Le regolazioni sono comunque facilmente personalizzabili in base alle specifiche esigenze. Da segnalare che l’assortimento proposto dal marchio Speedplay include anche pedali a sgancio rapido per bici da corsa, ovvero i Light Action, molto apprezzati dai principianti.

Come scegliere dei pedali per bici da corsa professionali?

pedali per bici da corsa professionali

Conclusa la panoramica sulle più diffuse tipologie di pedali per bici da corsa è possibile compiere una scelta d’acquisto ragionata, evitando di acquistare modelli lontani dalle proprie aspettative. In generale Look e Shimano rappresentano i migliori pedali per bici da corsa perché permettono una semplice personalizzazione, grazie alle tacchette differenziate per colore. Si tratta di modelli durevoli nel tempo, che non presentano un costo proibitivo ed equipaggiati con il pratico sistema a molla di sgancio.

Per quanto riguarda le tacchette, solitamente quelle Shimano sono maggiormente silenziose e hanno una durata maggiore rispetto alle Look, ma tutto dipende anche dal proprio stile di pedalata.

I pedali per bici da corsa Time sono più adatti per i ciclisti avanzati, che potranno sfruttare al meglio le grandi potenzialità. Anche i modelli proposti da Speedplay non rappresentano la prima scelta per chi si affaccia al mondo del ciclismo da poco tempo, non tanto per aspetti tecnici, quanto per il prezzo poco accessibile.

I pedali per bici da corsa richiedono una costante manutenzione per poter garantire massime prestazioni e sicurezza. A questo riguardo devono essere sempre puliti e controllati almeno ogni 6 mesi. Nel caso fossero usurati o danneggiati devono quindi essere sostituiti prontamente. La pulizia si deve eseguire in maniera meticolosa e solo con appositi detergenti a base di acqua. Per la lubrificazione, invece, è sempre consigliabile impiegare oli adatti per pedali. Bisogna sempre verificare che non siano presenti ostruzioni, polvere e residui, perché ciò potrebbe compromettere l’aderenza con la calzatura e in definitiva la sicurezza su strada.

Tutti i pedali si avvitano e svitano alla stessa maniera, tenuto conto della differenza fra destra e sinistra. Quando si esegue lo smontaggio viene sempre consigliato di cospargere la filettatura con il gesso bianco facendo attenzione al verso del serraggio. Successivamente sarà possibile portare a termine l’operazione usando una chiave inglese. Ogni marca di pedale presenta un sistema di aggancio diverso. Alcuni pedali, ad esempio, vengono equipaggiati con le molle regolabili, altri invece ne sono privi. In ogni caso è sempre meglio richiedere l’aiuto di un professionista per non compromettere la funzionalità del pedale.

Un occhio di riguardo meritano infine anche i materiali costruttivi, che devono essere di elevata qualità, visto che i pedali dovranno resistere agli urti e alle continue sollecitazioni. I pedali dovranno anche garantire una pedalata quanto più possibile silenziosa. Fra i materiali più usati spicca il carbonio, ma non mancano modelli realizzati in alluminio e acciaio inox. I ciclisti professionisti dovranno orientarsi sui pedali per bici da corsa particolarmente leggeri e che garantiscono massima aderenza. Per i principianti esistono tante varianti sulle quali poter spaziare, che offrono affidabilità e durevolezza nel tempo.

I prezzi:

Il fattore prezzo gioca un ruolo determinante quando bisogna acquistare pedali per bici da corsa. I modelli entry level partono da circa 150 euro, ma alcuni pedali per sportivi avanzati possono anche oltrepassare 600 euro. I pedali Speedplay, ad esempio, richiedono nella maggior parte dei casi un investimento maggiore rispetto a quelli distribuiti da Look e Shimano.

In fase di scelta è sempre meglio puntare sui migliori pedali per bici da corsa, evitando prodotti eccessivamente economici, realizzati con materiali di scarsa qualità e che non assicurano buone prestazioni. Ecco perché è molto importante puntare sui modelli proposti dai marchi leader nel settore, leggeri, performanti e duraturi. Shimano, Time, Speedplay e Look offrono un ampio assortimento di pedali per bici da corsa per soddisfare esigenze diversificate.

Classifica dei 7 migliori pedali per bici da corsa:

migliori pedali per bici da corsa

Vediamo adesso la classifica dei 7 migliori pedali per bici da corsa, che comprende le recensioni per ciascun modello accuratamente selezionato e stilata per supportare e facilitare la scelta d’acquisto.

  • Shimano DURA-ACE R9100 – Migliori pedali per bici da corsa

DURA-ACE R9100 sono pedali per bici da corsa distribuiti dal noto marchio Shimano pensati per i professionisti, che garantiscono comfort e leggerezza. Grazie a questi pedali, che pesano 234 gr, sarà possibile contare anche sulla massima stabilità, oltre che su una perfetta aderenza.

  • Pedali per bici da corsa SPEEDPLAY

Questi pedali per bici da corsa SPEEDPLAY pesano 500 gr e sono realizzati interamente in acciaio inox. Il modello si contraddistingue perché la superficie di appoggio è stata alloggiata all’interno della tacchetta e non nel pedale, così da avere due lati di ingaggio con un solo meccanismo.

  • SHIMANO PD-R8000

SHIMANO PD-R8000 sono pedali per bici da corsa da 450 gr, che sfruttano il sistema SPD-SL e venduti con tacchette di color giallo. Robusti, scorrevolissimi e leggeri, questi pedali si rivolgono a ciclisti principianti e avanzati.

  • LOOK Keo 2

LOOK Keo 2 sono pedali per bici da corsa, contraddistinti dal buon rapporto qualità prezzo e che sfruttano la moderna tecnologia Blade. Questi pedali, che pesano 118 gr, presentano un’ampia superficie per garantire stabilità e una buona trasmissione della potenza.

Il nuovo design del perno permette inoltre di diminuire l’altezza d’appoggio.

  • Pedali per bici da corsa TIME Pedali X-PRO 10

I pedali per bici da corsa TIME Pedali X-PRO, assicurano durevolezza nel tempo, in quanto realizzati in alluminio e carbonio, pesano 226 gr e sono equipaggiati con un galleggiante angolare e laterale che può essere facilmente regolato. Il sistema IClick offre massimo comfort, mentre la lama regolabile in carbonio si può adattatare su 3 distinte posizioni.

  • SHIMANO PD-R550

SHIMANO PD-R550 sono pedali per bici da corsa, che pesano 310 gr, realizzati in alluminio e acciaio, molto adatti anche per sportivi principianti, in quanto equipaggiati con il sistema a molla Light Action, che garantisce una tensione ridotta e regolabile.

  • Pedali per bici da corsa LOOK Keo Classic 3

I pedali per bici da corsa LOOK Keo Classic 3, adatti per principianti, si caratterizzano per il facile montaggio, oltre che per la qualità costruttiva.

Per il montaggio delle tacchette occorre infatti solo un semplice cacciavite. Questi pedali, che pesano 40 gr, sono stati appositamente progettati anche per chi inizia a praticare il ciclismo partendo da zero.

Lascia un commento