Reggisella Ritchey: Sono i migliori? Recensione con classifica top5 e prezzo

Il reggisella è un elemento di fondamentale importanza per qualsiasi ciclista e, in particolare, i reggisella Ritchey rappresentano una garanzia in questo settore.
Stiamo parlando, infatti, di una componente non trascurabile, essendo il punto di connessione tra la bicicletta e il sellino.

Ogni appassionato di ciclismo sa quanto è importante trovare e mantenere il corretto posizionamento della sella durante l’intero percorso, in modo tale da non perdere mai l’equilibrio, evitando spiacevoli ripercussioni su gambe, braccia e schiena.

Dal punto di vista tecnologico, i reggisella in carbonio della Ritchey restano uno degli strumenti più avanzati in questo campo, in quanto altamente performanti e, quindi, preferiti non solo dai professionisti, ma anche da chiunque voglia praticare questo sport con serietà e sicurezza.

Reggisella Ritchey – Le funzioni:

Un reggisella altro non è che una componente metallica di forma tubolare che va a supportare la sella, fungendo da collegamento con l’intero corpo della bicicletta.
Nello specifico, i reggisella Ritchey vengono creati per fornire e garantire al ciclista un supporto ergonomico e confortevole, che sia costante dall’inizio alla fine della pedalata, limitando il più possibile eventuali infortuni.

La casa di produzione Ritchey, leader nel settore, si pone da sempre l’obiettivo di fornire alla propria clientela dei prodotti di altissimo livello, ideati appositamente per mirare alla piena soddisfazione dell’utente finale. Di conseguenza, anche la scelta dei materiali deve seguire determinati standard qualitativi, motivo per cui i reggisella Ritchey preferiscono affidarsi all’utilizzo del carbonio per la loro realizzazione, diventando in questo modo un prodotto sempre più solido e performante.

Il carbonio, infatti, rappresenta il materiale migliore per dare vita a reggisella di qualità, migliorando così l’esperienza di guida del ciclista.
Ogni reggisella, oltre a supportare il sellino, consente di modificare sia l’angolo di incidenza del tubo, sia la distanza dal manubrio, diventando così uno strumento estremamente flessibile e versatile.

Tutte queste caratteristiche sono fondamentali per determinare la migliore posizione di guida, evitando così di affaticare inutilmente tutta la muscolatura superiore.
I reggisella Ritchey sono inoltre dotati di quello che viene comunemente chiamato seatback, cioè di un grado di arretratezza dal punto di aggancio rispetto all’asse centrale; questo è un valore sempre regolabile, in modo da personalizzare la seduta sulla base delle proprie caratteristiche fisiche o di specifiche esigenze legate al tipo di percorso che si sta percorrendo.

Perchè scegliere un reggisella Ritchey?

Ritchey reggisella per bici

Grazie a decenni di ricerca e innovazione in campo tecnologico, i reggisella per mountain bike Ritchey rappresentano un connubio perfetto di affidabilità, facilità di regolazione e design. Si tratta, infatti, di prodotti di qualità elevata, dove il rapporto tra resistenza e leggerezza si concretizza pienamente.

L’obiettivo della casa produttrice è sempre quello di lasciare un proprio segno distintivo e lo stesso accade con i reggisella, mettendo a punto strumenti solidi e, al contempo, innovativi per conquistare la fiducia dell’utente.

I reggisella Ritchey esemplificano l’ultima frontiera tecnologica in campo sportivo per tutti i professionisti e gli amatori del ciclismo e, in generale, per chiunque sia sempre alla ricerca di articoli all’avanguardia sia per sicurezza sia per comfort.

Quando di parla di reggisella Ritchey, non si possono non menzionare i reggisella in carbonio, in quanto questi rappresentano la punta di diamante dell’azienda. Si tratta, infatti, di supporti stabili e affidabili, oltre a essere semplici da montare. Anche questo aspetto può essere una discriminante importante quando ci si trova a dover scegliere quale reggisella acquistare, in quanto molti articoli presenti sul mercato non sono così facili da assemblare, complicando non poco la vita soprattutto a chi è poco esperto.

Possiamo, quindi, affermare che scegliere un reggisella appartanente al marchio Ritchey non solo è sinonimo di qualità, ma anche di garanzia, dal momento che stiamo parlando di un marchio molto noto. Questo aspetto può, inizialmente, sembrare secondario ma può diventare di primaria importanza quando ci si trova a dover affrontare situazione critiche e si necessita di un’assistenza immediata.

Modelli e caratteristiche:

Ritchey propone una vasta gamma di reggisella, ognuno dei quali è specifico a seconda della disciplina sportiva che si vuole praticare.
In particolare, è possibile distinguere i reggisella a seconda della loro categoria di appartenenza, per cui esistono reggisella per biciclette da strada oppure da montagna, così come per percorsi ghiaiosi.

Ogni attività può avere il reggisella più adatto, studiato appositamente per seguire il ciclista a seconda del tipo di tracciato da percorrere. Ovviamente, tra questi esistono reggisella interscambiabili, che è quindi possibile montare anche su mezzi differenti senza perdere qualità nè in prestazioni nè in confortevolezza.
Inoltre, la tecnologia brevettata Link è stata studiata appositamente per attenuare l’impatto del suolo, facendo sì che si possa passare più tempo in sella senza provare alcun fastidio.

Tutti i reggisella Ritchey per mountain bike si caratterizzano per affidabilità e design, oltre ad essere facili da regolare durante la guida. Tra i modelli più apprezzati dai professionisti c’è sicuramente reggisella Superlogic a 1 bullone, uno dei prodotti più leggeri e resistenti mai creati, in fibra di carbonio, con regolazione rapida e design elegante, oppure il reggisella WCS Kite Dropper, con possibilità di scelta tra tre posizioni possibili, in modo da trovare l’altezza ottimale per il proprio baricentro.

I reggisella Ritchey da strada consentono una pedalata fluida, oltre ad avere sempre un ottimo rapporto tra peso e solidità strutturale. Il reggisella WCS Carbon Zero offre tutto ciò, oltre ad avere un innesto antiscivolo e un’elevata possibilità di regolazione sia in avanti che indietro.

Per quanto riguarda i reggisella Ritchey per gravel, si parla di prodotti altamente specifici, studiati per mantenere il corretto assetto su tutto il percorso e ridurre al minimo la possibilità di andare incontro a lesioni e infortuni. Il reggisella Superlogic Link combina perfettamente tutta la tecnologia avanguardistica della casa produttrice, oltre a essere realizzato con un leggero strato di fibra di carbonio.

È certamente un prodotto destinato a chi pratica questo sport ad alti livelli, essendo sostanzialmente un supporto in grado di dare una maggiore stabilità verticale, senza andare incontro a nessun tipo di torsione laterale. Questo tipo di reggisella presenta, inoltre il sistema Two-Bolt di Ritchey con morsetto Link, che si adatta a tutti i modelli di sella standard.

Infine, i reggisella Ritchey per ciclocross sono dotati di regolazione fluida ed estetica elegante, oltre ad assicurare solidità e confortevolezza anche sui percorsi più difficili. In questa categoria, il reggisella WCS Carbon Link Flexlogic è certamente il top della gamma: si tratta di un prodotto altamente versatile, dotato di sistema Two-Bolt e morsetto Link. È perfetto per affrontare sentieri montuosi o sterrati locali.

Opinioni dei clienti sui reggisella Ritchey:

Online è possibile trovare numerose opinioni rilasciate da professionisti e amatori in merito ai reggisella Ritchey. Chi ha provato questi prodotti può affermare che si tratta di articoli assolutamente performanti, in grado di garantire al ciclista una posizione di guida estremamente confortevole.

Questo aspetto vale sia se il reggisella viene montato su bici da corsa, sia quando viene abbinato a sellini mbt. Esistono, infatti, modelli di reggisella che ben si prestano a entrambe le discipline ed è proprio questa versatilità che spesso viene ricercata dai ciclisti, in modo da sentirsi liberi di scegliere.

La miglior recensione si sofferma, inoltre, su quanto sia facile assemblare i reggisella Ritchey rispetto a tutti gli altri brand sul mercato. Questo aspetto, come già detto, è estremamente importante e può spesso orientare la scelta in fase di acquisto.

Tutti i reggisella Ritchey sono, infatti, in grado di combinare, all’interno di un solo prodotto, affidabilità e costanza di funzionamento. Sono supporti leggeri ma specificatamente indicati per dare il meglio anche in condizioni estremamente difficili, ideali sia per percorsi lineari su strada, sia per sentieri tortuosi e accidentati.

Ovviamente, prima dell’acquisto di un reggisella Ritchey si consiglia di effettuare comunque una valutazione cosciente e oculata, in modo da capire esattamente qual è il modello che si adatta meglio alle proprie necessità.

Le fasce di prezzo:

Analizzando le caratteristiche dei reggisella Ritchey, si capisce immediatamente che si tratta di prodotti qualitativamente elevati. Proprio per questa ragione, ci si può aspettare che possano appartenere a una fascia di prezzo medio alta.

Questo vale per la maggior parte degli articoli di questo marchio, anche se online è possibile approfittare spesso di offerte dedicate agli utenti. Il nostro consiglio, quindi, è sempre quello di confrontare i prezzi prendendo spunto da più di una fonte, in modo tale che si possa essere certi di acquistare un determinato prodotto al miglior prezzo possibile.

D’altra parte, però, la scelta di un reggisella, tra i molti modelli presenti in casa Ritchey, può diventare abbastanza insidiosa se non si è in possesso di tutte le informazioni necessarie e ci si trova a doversi basare esclusivamente sul prezzo di vendita. Di conseguenza si suggerisce di considerare sempre tutti gli aspetti che possono portare alla determinazione del costo, tra cui la qualità dei materiali utilizzati, la lavorazione impiegata, il tipo di finitura e la cura dei dettagli, il design e tutte le funzionalità supportate.

Allo stesso modo, anche il fatto che un determinato modello possa essere montato su specifiche tipologie di bicicletta oppure, al contrario, sia destinato esclusivamente a un particolare prodotto, può diventare una discriminante importante quando si va a valutare l’aspetto economico di un reggisella.

Per tutte queste ragioni, il prezzo di un reggisella Ritchey può variare anche di molto, andando da un minimo di circa 50 euro a un massimo di oltre 200 euro, ma tutti i fattori che possono incidere su questo aspetto sono solitamente interconnessi tra loro.

Al fine di non gettare al vento tempo e denaro, è bene non farsi ingolosire da un prodotto eccessivamente a buon mercato, in quanto si può correre il rischio che possa essere uscito di produzione e che, di conseguenza, non esista più la garanzia della casa produttrice. In questo caso potreste essere costretti a dover acquistare nuovamente il reggisella, aumentando così l’esborso economico già sostenuto in precedenza.

Classifica dei migliori reggisella Ritchey:

miglior Reggisella Ritchey

Qui di seguito proponiamo una classifica dei cinque modelli di reggisella Ritchey più apprezzati da professionisti e da ciclisti alle prime armi.

  • Ritchey Wcs Kite Dropper – Il migliore

Questo reggisella telescopico è destinato ad un utilizzo professionale, quindi perfetto per chi pratica ciclismo a livello agonistico.
Ha tre posizioni, per cui è possibile regolarne l’altezza in modo da stabilire quella migliore per le proprie caratteristiche fisiche e per il tipo di pedalata che si vuole portare avanti.

Il montaggio è molto facile e intuitivo, in quanto non sono richieste capacità meccaniche di tipo specifico.
All’interno del tubo è presente una camera pneumatica con pressione regolabile.

  • Ritchey WCS Carbon Link

Ritchey WCS Carbon Link reggisella, Nero, 30,9 x 400 mm
  • Realizzato in carbonio di eccellente qualità, peso e resistenza

Questo modello ha caratteristiche specifiche, che lo rendono uno degli articoli di casa Ritchey più amati e venduti sul mercato. È un reggisella ultra resistente e leggero, realizzato interamente in carbonio di prima qualità.

Il seatback può arrivare fino a 15 millimetri, ideale per chi cerca un prodotto versatile e personalizzabile. La posizione di guida diventa così confortevole e rilassata.
Ha un doppio bullone in acciaio, fondamentale per ottenere una maggiore stabilità anche quando si affrontano percorsi poco lineari.

Grazie alle sue specifiche caratteristiche, questo tipo di reggisella si può montare sia su biciclette mbt che su mezzi da corsa, accoppiando quindi due tipi di sellini differenti. Nonostante ciò, questo reggisella non è dotato di morsetto intercambiabile, quindi bisogna fare attenzione che la sella abbia sempre un carro in carbonio.
Il sistema di serraggio è, certamente, la principale innovazione di questo reggisella, in quanto permette di variare tra tre sistemi di guida (tradizionale standard, sistema Monolink e Ritchey Link).

  • Ritchey Wcs 1-Bolt

Si tratta di un prodotto appartenente a una fascia di prezzo medio-alta, quindi principalmente destinato a soggetti professionisti o esperti del settore.

Questo tipo di reggisella è caratterizzato dalla presenza di un unico bullone in acciaio inox, fondamentale per cercare di ridurre il carico durante la pedalata, alleggerendo l’intera struttura e, di conseguenza, i contraccolpi.

Il reggisella è affidabile e solido, perfetto per chi desidera ottenere una guida confortevole dall’inizio alla fine.
Si installa facilmente e in modo intuitivo, anche grazie alla presenza di un morsetto intercambiabile che ne permette il montaggio sia su selle in carbonio che su selle in allumino. Questa versatilità si traduce nella possibilità di utilizzare questo reggisella su biciclette mbt e, allo stesso tempo, anche su bici da strada.

  • Ritchey Tige WCS Zero

Questo tipo di reggisella è interamente realizzato in carbonio ed è dotato di serraggio a due viti, in modo da avere una guida stabile e sicura fin dal principio. In questo modo si è certi che la regolazione possa avvenire con estrema precisione.

Il design unisex è elegante e minimale, ideale per qualsiasi bicicletta.

Grazie al sistema Deport, il reggisella Tige WCS Zero è dotato di una resistenza e di una trasmissione manuale della potenza che risultano aumentate.
Ha una lunghezza pari a 400 millimetri con apertura a 0 millimetri.

  • Ritchey COMP 2-Bolt

Ritchey COMP 2-Bolt - Reggisella in alluminio 27,2 x 400 mm DEP 25 mm BB Black per adulti, Unisex,...
  • Serratura dei binari della sella a 2 viti per una regolazione facile ed efficace e un equilibrio tra peso e solidità senza pari

Per chi è alle prime armi, questo tipo di reggisella è un buon compromesso.

Si tratta, infatti, di un articolo avente un ottimo rapporto qualità-prezzo, quindi ideale per neofiti o ciclisti amatoriali.
Il sistema di serraggio a due viti è perfetto per ottenere stabilità ed equilibrio durante la pedalata, mentre il grado di apertura arriva fino a 25 millimetri.

Lascia un commento